Funzioni strumentali

//Funzioni strumentali
Funzioni strumentali 2018-11-17T21:52:04+00:00

FUNZIONI STRUMENTALI

AREA 1 – GESTIONE DEL PTOF E AUTOVALUTAZIONE D’ISTITUTO

D’Alimonte Iolanda

AREA 2 – CONTINUITA’ E ORIENTAMENTO

Cremonese Andrea

AREA 3 – COORDINAMENTO, SELEZIONE E DIFFUSIONE DEI PROGETTI

Marinelli Gabriella

AREA 4 – INCLUSIONE

Parete Giulia

AREA 5 – COORDINAMENTO NUOVE TECNOLOGIE A SOSTEGNO DELLA DIDATTICA

De Luca Cinzia

FUNZIONI STRUMENTALI: Attribuzioni
__________________________________________________________________________________

AREA 1

1.      Gestire la stesura e la diffusione di tutta la documentazione: Circolari interne, per l’ambito di competenza, previo assenso del DS;Calendari e verbali incontri; Coordinare la stesura del PTOF integrandola, per ciò che compete, di volta in volta sulla base delle delibere degli Organi Collegiali e dei documenti prodotti;

  1. Coordinare la realizzazione e valutazione dei progetti da inserire nel PTOF;
  2. Revisione curricolo verticale/orizzontale;
  3. Revisione e cura della progettazione didattica dei tre ordini di scuola;
  4. Lavorare sulle competenze trasversali di cittadinanza e in uscita dei tre ordini di scuola;
  5. Curare la raccolta e l’elaborazione di schede di Autovalutazione d’Istituto, questionari di gradimento, ecc.
  6. Presiedere la Commissione preposta alla valutazione di Istituto;
  7. Predisporre il RAV, il PdM e il Bilancio sociale insieme al Nucleo di autovalutazione di Istituto;
  8. Creare un archivio del materiale prodotto (schede, progetti, curricoli, percorsi didattici, ecc.);
  9. Coordinare la valutazione dei progetti, di propria competenza, da inserire nel PTOF;
  10. Coordinarsi con le altre funzioni strumentali;
  11. Rappresentare la scuola nella Rete;
  12. Organizzare un incontro con i nuovi docenti per la presentazione delle parti più operative del PTOF, RAV e PdM, in collaborazione con i collaboratori del DS;
  13. Individuare nella valutazione dei progetti, gli indicatori e i dati da utilizzare per l’azione di monitoraggio, in quanto responsabile del monitoraggio, in itinere e finale, dei progetti attivati nell’ambito del PTOF con il fondo d’Istituto;
  14. Curare insieme alla FS-Area 5 la pubblicazione sul sito web della scuola di esperienze e lavori svolti.
__________________________________________________________________________________

AREA 2

  1. Gestire la stesura e la diffusione di tutta la documentazione: Circolari interne, per l’ambito di competenza, previo assenso del DS; Calendari e verbali incontri; Progetto Continuità di Istituto; Progetto Accoglienza di Istituto; Materiali e percorsi di supporto all’attività dei docenti;
  2. Predisporre e coordinare attività di continuità in itinere e in uscita legate all’attuazione dell’obbligo scolastico;
  3. Coordinare lo sportello di ascolto alunni;
  4. Assicurare supporto alle famiglie per quanto concerne l’ambito di competenza;
  5. Coordinare la Commissione Continuità verticale, supporto alunni e famiglie per iscrizioni, Open Day;
  6. Coordinare la Commissione preposta alla formazione delle classi/sezioni dell’Istituto;
  7. Programmare e coordinare le attività di accoglienza alunni;
  8. Referente legalità, bullismo, cyberbullismo, educazione alla salute;
  9. Coordinare la stesura del PTOF integrandola, per ciò che compete, di volta in volta sulla base delle delibere degli Organi Collegiali e dei documenti prodotti;
  10. Coordinare la valutazione dei progetti di “continuità” da inserire nel PTOF;
  11. Focalizzare obiettivi comuni e tracciare canali stabili di relazione tra scuole e tra ordini diversi di scuola;
  12. Curare insieme alla FS (Area 5) la pubblicazione sul sito web della scuola di esperienze e lavori svolti;
  13. Coordinarsi con le altre funzioni strumentali;
  14. Partecipare alle riunioni di team programmate dal DS;
  15. Individuare, nella valutazione dei progetti di “continuità” gli indicatori e i dati da utilizzare per l’azione di monitoraggio, in itinere e finale, dei progetti attivati nell’ambito del PTOF con il fondo d’Istituto;
  16. Lavorare sulle competenze trasversali in uscita per gli alunni di classe quinta/terza secondaria di I grado;
  17. Monitoraggio e Report risultati ex alunni in uscita dalla Scuola secondaria di I grado;
  18. Autovalutazione di Istituto: RAV, PDM e Bilancio sociale.
__________________________________________________________________________________

AREA 3

  1. Gestire la stesura e la diffusione di tutta la documentazione:Circolari interne, per l’ambito di competenza, previo assenso del DS;  Calendari e verbali incontri; Progetti; Materiali e percorsi di supporto all’attività dei docenti;
  2. Selezionare le proposte di progetti didattici;
  3. Predisporre e coordinare attività progettuali;
  4. Coordinare progetti da inserire nel PTOF;
  5. Coordinare progetti MIUR, PON, in RETE;
  6. Rappresentare la scuola nella Rete;
  7. Coordinare progetti provenienti da Enti esterni;
  8. Coordinare progetti su certificazioni linguistiche;
  9. Diffondere progetti all’interno dei plessi;
  10. Tenere contatti con i referenti di progetto;
  11. Monitoraggio progetti di Istituto;
  12. Valutazione progetti di Istituto;
  13. Coordinare la stesura del PTOF integrandola, per ciò che compete, di volta in volta sulla base delle delibere degli Organi Collegiali e dei documenti prodotti;
  14. Realizzare un piano ad inizio anno scolastico di tutte le proposte (emerse nei primi consigli di classe, interclasse e intersezione) di visite guidate e viaggi d’istruzione;
  15. Coordinamento eventi;
  16. Commissione visite e viaggi di istruzione: curare, insieme ai collaboratori del DS e al personale di segreteria, la gestione delle visite guidate e viaggi di istruzione;
  17. Curare insieme alla FS (Area 5) la pubblicazione sul sito web della scuola di esperienze e lavori svolti;
  18. Coordinarsi con le altre funzioni strumentali;
  19. Autovalutazione di Istituto: RAV, PDM e Bilancio sociale.
__________________________________________________________________________________

AREA 4

  1. Gestire la stesura e la diffusione di tutta la documentazione:- Verbali GLI; Verbali GLHO (insieme agli insegnanti di sostegno); Calendario PEI e Circolari interne, per l’ambito di competenza, previo assenso del DS; Documenti incontri PEI da consegnare ai docenti di sostegno che provvederanno a farli recapitare ai docenti di classe; Documenti PDP e certificazioni alunni Pratiche ausili informatici; Progetto Inclusione di Istituto; Protocollo accoglienza e inclusione alunni BES; Protocollo alunni stranieri e adottati;
  2. Organizzare con il DS l’orario di sostegno da sottoporre al GLI
  3. Tenere contatti con i referenti sulla disabilità di altre istituzioni, con le famiglie, ASL ed EE.LL.
  4. Curare la documentazione per l’organico del sostegno con il DS;
  5. Fornire chiarimenti e materiale alle docenti di sostegno;
  6. Organizzare il lavoro delle docenti di sostegno;
  7. Presiedere la Commissione preposta al sostegno;
  8. Coordinare la stesura del PTOF integrandola, per ciò che compete, di volta in volta sulla base delle delibere degli Organi Collegiali e dei documenti prodotti;
  9. Coordinare la stesura del PAI e le attività del GLI secondo il D.lgs. 66/2017;
  10. Promuovere e coordinare l’elaborazione di specifici progetti sui temi handicap e Integrazione, svantaggio;
  11. Promuovere integrazione e accoglienza alunni stranieri, integrazione BES, rapporti con famiglie, equipe socio-sanitaria;
  12. Coordinare la Commissione accertamento pre-requisiti di ingresso alunni stranieri;
  13. Predisporre attività di accoglienza alunni diversamente abili nei passaggi tra i vari ordini di scuola;
  14. Coordinarsi con le altre funzioni strumentali;
  15. Individuare, nella valutazione dei progetti sulla disabilità, gli indicatori e i dati da utilizzare per l’azione di monitoraggio, in quanto responsabile del monitoraggio, in itinere e finale, dei progetti attivati nell’ambito del PTOF; 16.Curare il monitoraggio sugli alunni stranieri e adottati;
  16. Autovalutazione di Istituto: RAV, PDM e Bilancio sociale.
__________________________________________________________________________________

AREA 5

  1. Gestire la stesura e la diffusione di tutta la documentazione: Circolari interne, per l’ambito di competenza, previo assenso del DS; Calendari e verbali incontri; Materiali e percorsi di supporto all’attività dei docenti;
  2. Curare ogni forma di supporto e progettazione per l’utilizzo delle nuove tecnologie: Registro elettronico, LIM, strumenti digitali, computer;
  3. Coordinare gli interventi del consulente informatico, collaudo dispositivi;
  4. Svolgere la funzione di Animatore digitale;
  5.  Monitoraggio degli strumenti tecnologici presenti nell’Istituto;
  6. Curare i Servizi di Biblioteca e il buon funzionamento delle aule multimediali di Istituto;
  7. Curare la raccolta di esperienze e materiale didattico digitale;
  8. Assicurare supporto ai docenti per quanto concerne l’ambito di competenza;
  9. Predisposizione e compilazione PdM digitale;
  10. Coordinare le azioni relative al PNSD ( Coding, attività a sostegno nuove tecnologie…);
  11. Coordinare le azioni relative ai progetti sulle dotazioni multimediali/PON;
  12. Collegarsi con le altre scuole e predisporre le condizioni per la collaborazione (scuole in rete);
  13. Individuare, selezionare, costruire strumenti di monitoraggio della documentazione di Istituto (archivio dati digitali);
  14. Coordinare la stesura del PTOF integrandola, per ciò che compete, di volta in volta sulla base delle delibere degli Organi Collegiali e dei documenti prodotti;
  15. Coordinarsi con le altre funzioni strumentali;
  16. Curare e aggiornare sistematicamente la pubblicazione sul sito web della scuola di esperienze e lavori svolti previo assenso del DS;
  17. Autovalutazione di Istituto: Rav, PdM e Bilancio sociale.