Lingue straniere: passaporto per il mondo

/Lingue straniere: passaporto per il mondo
Lingue straniere: passaporto per il mondo 2018-03-09T09:49:08+00:00

In passato, la conoscenza di una o più lingue straniere veniva considerata un’abilità secondaria; al giorno d’oggi tale capacità si presenta come un requisito essenziale, sia da un punto di vista personale che professionale. Tutto ciò che ci circonda parla straniero: l’utilizzo dei PC e di Internet, l’informazione, la tecnologia in generale, l’ambito medico e finanziario. Anche chi ama viaggiare può manifestare l’esigenza di mettersi “in contatto” con i “nativi” ed avvicinarsi maggiormente alla loro cultura, senza contare che l’Italia è un Paese che vanta una elevata frequentazione turistica tale da rendere indispensabile l’esercizio di abilità linguistiche.

L’importanza della conoscenza delle lingue straniere ha trovato anche un riconoscimento scientifico, secondo il quale lo studio iniziato in giovane età faciliti il loro apprendimento e migliori in generale le prestazioni cognitive.

La conoscenza ottimale di almeno due lingue straniere, nello specifico l’inglese e il francese, rappresenta un’esigenza emergente che la nostra scuola riconosce e valorizza in un’ottica di apertura ai processi di internazionalizzazione.

È dunque in quest’ottica che si inseriscono i vari progetti linguistici attivati dal nostro Istituto da qualche anno: l’alfabetizzazione della lingua francese nella scuola primaria, il potenziamento del francese e dell’inglese al livello A2 mediante gli esami di certificazione DELF e Trinity nella scuola secondaria di I grado, l’apertura a progetti di scambio culturale con l’estero, in presenza e online… E questo è solo l’inizio del viaggio che i nostri ragazzi si apprestano ad intrapredere…alla scoperta del mondo!